SHARE

Ieri si è svolta l’iniziativa per la pulizia della costa e del fondale di Cala Madonna a Lampedusa. In collaborazione con gli operatori della campagna di sensibilizzazione TartaWorld Isole Pelagie e i volontari del Servizio Civile Nazionale (Progetto Naturainrete) sono stati raccolti rifiuti di varia tipologia: assi di legno, griglie per barbecue, fusti di plastica, motori di elettrodomestici, cordame, bottiglie di vetro, mozziconi di sigarette, etc L’iniziativa, viene spiegato sulla pagina Facebook dell’Area marina protetta delle Isole Pelagie, sarà replicata visto il notevole quantitativo di rifiuti rilevati sul fondale la cui rimozione comporta uno sforzo ulteriore di mezzi e persone a causa dell’incuranza per il proprio territorio e dell’ambiente di alcuni.

SHARE