SHARE

È un progetto innovativo e sicuramente ambizioso quello chiamato simbolicamente “Da stasera usciamo separati” e che è stato messo a punto dal nuovo Aro Scala dei Turchi che comprende i comuni di Porto Empedocle e di Realmonte, paesi territorialmente molto vicini e che adesso sono uniti anche dal servizio rifiuti destinato ad avere, come fiore all’occhiello, proprio la raccolta differenziata.

Lo scopo, oltre a quello di ottemperare alle nuove precise disposizioni di legge in tema di rifiuti e di differenziata, è quello di riuscire a fare risparmiare i cittadini nella parte di tasse e tributi che riguardano i servizi di igiene urbana, racconta il Giornale di Sicilia oggi in edicola. E anche, perchè no, di fare da apripista anche ad altri comuni della provincia che risultano nettamente indietro rispetto al porta a porta non riuscendo ad abbattere ai costi del servizio se non ricorrendo a tagli di posti di lavoro.