SHARE

Sbarcati stamane nei porti siciliani di Catania e Augusta 721 migranti. Nel primo e’ approdata nave ‘Aquarius’ di Sos Mediterranee e Medici senza frontiere con 241 migranti salvati nel Canale di Sicilia. A bordo anche il cadavere di un giovane uomo: “Il pensiero va alla sua famiglia”, afferma l’equipaggio. “Merci sans frontieres”, si legge in un cartello scritto ed esposto da un migrante che esprime la gratitudine di tutti verso i soccorritori e l’Italia che li accoglie. Nell’altro scalo, nel Siracusano, sono giunti in 480 su nave ‘Dignity 1’, di Medici senza frontiere. (AGI)

SHARE