Agrigento: sequestrata discarica abusiva di 2000 mq vicino a Porto Empedocle

Sequestrata dalla guardia di finanza, sezione operativa navale della tenenza di Porto Empedocle, una discarica abusiva di 2000 mq a ridosso del centro abitato della città marinara vicino al Torrente Re.
Denunciato un imprenditore di 45 anni, titolare di un’impresa di autotrasporti, che gestiva l’area nella sua disponibilità come deposito e movimentazione di scarti senza alcuna autorizzazione.