Elezioni Libero consorzio di Agrigento, il Pd mette a disposizione un sindaco

“La segreteria provinciale, i Sindaci, gli Amministratori e i Parlamentari del Partito Democratico, considerano le elezioni del Presidente e del consiglio del Libero consorzio di Agrigento un appuntamento fondamentale per governare un’area vasta, con quasi mezzo milione di abitanti, con innumerevoli problemi irrisolti. Un governo del Libero consorzio che si dovrà fare carico delle questioni aperte che ci fanno risultare, spesso, nelle ultime posizioni di qualunque graduatoria nazionale per qualità della vita dei cittadini che vi abitano”. Lo scrive in una nota la segretaria del Pd di Agrigento guidata da Peppe Zambito.

“Per la verità – prosegue la nota – l’unico territorio senza un Km di autostrada e con il sistema viario provinciale nel disastro completo. Lo stesso dicasi per il sistema di raccolta e conferimento dei rifiuti. Nonostante tale grave situazione è la provincia che ha innumerevoli eccellenze nei luoghi che esaltano la storia e le bellezze naturali così come nelle produzioni agricole e nella ricettività turistica. Il Partito democratico considera, pertanto, le elezioni del libero consorzio, strategiche per il rilancio dell’economia e delle istituzioni agrigentine.
Per questa ragione il PD nelle sue diverse rappresentanze, lavora per tenere coalizzate le forze che sostengono i governi nazionale e regionale così come per la presidenza si crede indispensabile individuare una personalità che abbia la capacità di rappresentare grandi e piccoli centri, con esperienze amministrative che non abbiano strascichi pendenti. In tal senso il Partito democratico è pronto ed unito a mettere a disposizione della coalizione un Sindaco per guidare il Libero consorzio di Agrigento”.