Agrigento, arrestato l’imprenditore Giuseppe Burgio

Le fiamme gialle di Agrigento hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’imprenditore Giuseppe Burgio, 52enne, per bancarotta fraudolenta. I dettagli dell’operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, terrà domani, alle 10, presso il comando provinciale della guardia di finanza in via Atenea. Il provvedimento è stato firmato dal gip Francesco Provenzano su richiesta del pubblico ministero Brunella Sardoni. Burgio avrebbe distratto 20 milioni di euro da alcune società di distribuzione alimentare di cui era legale rappresentante.