Elezioni Liberi Consorzi in Sicilia, nuovo rinvio al 26 febbraio 2017

Sono state rinviate al 26 febbraio 2017 le elezioni per gli organismi dei Liberi consorzi di comuni e delle città metropolitane siciliane. Le consultazioni, già indette per il 20 novembre, slitteranno ancora alla luce di una norma approvata ieri pomeriggio all’Ars, sotto forma di emendamento al ddl che istituisce il Garante per la famiglia. Hanno votato a favore 41 deputati, 12 contro e 7 gli astenuti.

“Il gruppo parlamentare del Pd all’Ars ha sostenuto la norma per il rinvio delle votazioni degli organismi di Liberi Consorzi di comuni e città Metropolitane – si legge in una nota dei dem di Palazzo dei Normanni – per superare alcune incongruenze tecniche che avrebbero potuto falsare il risultato e fare annullare le elezioni. Nessuna paura di andare al voto, ma senso di responsabilita’ verso le istituzioni ed i cittadini”.

“Saltano ancora le elezioni degli organismi dei Liberi Consorzi di comuni e delle città Metropolitane. La maggioranza sequestra il destino dei siciliani perché lotta per gli strapuntini”. A sostenerlo sono i deputati regionali del Movimento 5 stelle Matteo Mangiacavallo, Salvatore Siragusa e Giancarlo Cancelleri”.