Agrigento, un arresto e una denuncia per spaccio hashish e marijuana

E’ di un arresto e una denuncia il bilancio dell’operazione condotta ad Agrigento dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e da quelli della stazione del Villaggio Mosè.
In manette è finito Giuseppe Nocera, 22 anni, finito ai domiciliari. Ad essere denunciato invece è un minorenne. Per entrambi l’accusa è di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I due – secondo la ricostruzione dei carabinieri – sono stati bloccati all’interno della villa Bonfiglio. Eseguita la perquisizione personale sono stati trovati in possessodi 17 grammi di marijuana, suddivisa in 18 dosi confezionate. Durante la perqusizione domiciliare in casa di Nocera, sono stati rinvenuti altri 113 grammi di marijuana e 5 grammi di hashish, nonché tutto il materiale vario per il confezionamento delle dosi. Tutto il materiale e le sostanze stupefacenti sono state sequestrate.