Agrigento, misteriosa scomparsa del Giornale di Sicilia dalle edicole

Misteriosa scomparsa, questa mattina, dalle edicole di Agrigento, di tutte le copie del Giornale di Sicilia. Una donna e un uomo – secondo quanto racconta l’Itaplress – si sono presentati all’alba all’apertura per acquistare in blocco tutte le copie dell’edizione odierna. Sorpresa e curiosità fra i lettori che nel corso della giornata non hanno trovato più il primo quotidiano dell’isola in nessuna edicola della citta’ perche’ era andato esaurito già alle prime ore del mattino. Inutile anche il tentativo di spostarsi nelle frazioni. Diversi edicolanti hanno riconosciuto, come principale compratore di tutte le copie del proprio negozio, il marito di un’avvocatessa nei cui confronti la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per estorsione e di cui il Giornale di Sicilia, in esclusiva, ha raccontato la vicenda giudiziaria. L’ipotesi, quindi, è che la donna abbia volutamente fatto sparire il giornale per evitare che la notizia, riportata anche nell’edizione on line del quotidiano e disponibile comunque nella versione telematica, venisse letta e fosse diffusa.