Intimidazione al sindaco di Licata, La Rocca Ruvolo: “Solidarietà ad amministratore coraggioso”

“Non è un coraggio speciale quello del sindaco di Licata, Angelo Cambiano, ma è quel coraggio che nasce negli uomini onesti che decidono di impegnarsi in politica, nell’amministrazione della propria città, con lo spirito di chi lavora per il rispetto delle regole e della legalità. E Cambiano è per questo un uomo coraggioso, che non va lasciato solo: lui e la sua famiglia”. Lo dice, in una nota, il vicepresidente della Commissione parlamentare d’inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia in Sicilia dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo.

“Adesso, da sindaco anche io – prosegue la parlamentare regionale Udc – sto comprendendo sul campo quanto sia sempre più difficile per i primi cittadini amministrare spesso in città e comprensori complessi. Sono uomini con sempre più responsabilità e meno poteri, in prima linea, verso i quali le istituzioni devono mostrare la più stretta vicinanza e fare di tutto per restituire loro funzioni e tranquillità necessarie per amministrare i comuni siciliani”.