Assenteismo: scattano i licenziamenti nell’ex Provincia Siracusa

Quattro dipendenti del Libero consorzio di Siracusa, l’ex Provincia, licenziati; altri 19 sospesi per due mesi. E’ la decisione della commissione disciplinare dell’ente dopo l’operazione “Quo Vado” della Guardia di Finanza che ha fatto luce sui casi di assenteismo per i quali sono indagati, con l’accusa di truffa aggravata, 23 dipendenti. L’indagine, portata a termine il 7 settembre, era stata avviata nel gennaio del 2015 e in questo arco di tempo i militari hanno svelato, attraverso l’uso delle telecamere, che i dipendenti si assentavano ingiustificatamente dal posto di lavoro. Per farlo si sarebbero serviti dei complici che timbravano il loro cartellino consentendogli di svolgere faccende private come recarsi al supermercato o fare shopping per le vie del centro storico di Ortigia, pur risultando in ufficio. Nel complesso le Fiamme Gialle hanno visualizzato 6.800 ore di videoregistrazioni. (AGI)