Terme in Sicilia, concluso tavolo tecnico all’Ars: nota congiunta delle deputate La Rocca e Raia

Si è concluso all’Assemblea regionale, il tavolo tecnico con i comuni delle Città termali, l’Ancot e Federterme. L’incontro ha valutato le indicazioni dei componenti e la possibilità di sostenere oltre agli aspetti sanitari, quelli turistici che possano rendere produttivo un settore importante per la Sicilia dalla forte vocazione naturale. Si è discussa la possibilità di inserire nel ddl anche la normativa relativa alle concessioni sui bacini idrotermominerari.

“Siamo soddisfatte del lavoro che questo pomeriggio siamo riuscite a svolgere insieme a tutte le parti del tavolo che contiamo di allargare. Porteremo presto il ddl in aula così che si possa votare al più presto, prima della fine di questa legislatura: è un impegno che prendiamo insieme affinchè possa concretizzarsi al più presto. Il settore termale deve diventare una realtà turistica di sviluppo, lavoro e benessere ed è un bene che anche l’assessorato al Turismo si sia reso ricettivo e disponibile nelel iniziative che intendiamo seguire”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta le deputate Margherita La Rocca Ruvolo, Centristi per la Sicilia e Concetta Raia del Pd.