Estorsione, Arnone dopo l’arresto pubblica su Facebook atto di accordo con l’avvocatessa Picone

Ecco un documento pubblicato sul suo profilo Facebook alle ore 18.10 dall’avvocato Giuseppe Arnone di Agrigento, arrestato stamane in flagranza di reato per estorsione e attualmente rinchiuso nel carcere agrigentino di contrada Petrusa. Il documento, che porta la data di oggi e anche una data di nascita errata, sarebbe un atto di accordo stipulato tra l’avvocato Arnone e l’avvocatessa Francesca Picone che, secondo l’accusa, sarebbe la vittima dell’estorsione.

accordopiconearnone