Licata sott’acqua, Palazzotto: “Serve grande opera per messa in sicurezza”

“A Licata la situazione è estremamente grave, fortunatamente non ci sono state vittime ma l’economia rischia danni devastanti. Servono interventi di emergenza e l’avvio delle procedure per dichiarare il prima possibile lo stato di calamità”. Lo ha detto Erasmo Palazzotto, deputato siciliano di Sinistra italiana, intervenendo sulla situazione di Licata investita da un’alluvione. “I fenomeni atmosferici estremi sono una conseguenza del cambiamento climatico, dobbiamo prepararci ad affrontarli e per questo, oltre ad interventi globali sul clima, serve urgentemente una grande opera di messa in sicurezza delle nostre città e dei nostri territori. Un’opera che non si può lasciare – ha concluso Palazzotto – solo ai sindaci e agli amministratori locali, ma che necessità di volontà politica e risorse nazionali ed europee”.