Disordini allo stadio Agrigento, un arresto

I carabinieri, ieri sera, hanno arrestato un quarantacinquenne di Agrigento, ultras dell’Akragas, prima squadra di calcio di Agrigento con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni ed oltraggio.  Durante la partita di calcio nella curva “Sud” dello stadio Esseneto, ad un certo punto, secondo quanto ricostruito dai carabiieri, si sarebbero verificati dei disordini. Due tifosi dei biancazzurri avrebbero litigato, contendendosi uno striscione. I militari dell’Arma sono intervenuti e sono riusciti a portar via l’ultras più agitato. Tifoso che si sarebbe scagliato anche contro i carabinieri. Tre militari sono stati medicati al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio.