Nubifragio Licata, procura di Agrigento apre indagine

La Procura della Repubblica di Agrigento ha avviato un’indagine conoscitiva, coordinata dal procuratore Luigi Patronaggio, per accertare se, oltre alle eccezionali condizioni atmosferiche che, nei giorni scorsi, hanno creato allagamenti ed enormi danni a Licata, ci siano responsabilità da parte di chi avrebbe dovuto vigilare e impedire conseguenze tanto drammatiche. La Procura della Repubblica – secondo quanto riporta l’Ansa – ha acquisito una serie di indicazioni tecniche su quanto accaduto. Se dalle verifiche tecniche emergessero responsabilità la procura potrebbe procedere ad una iscrizione, ancora a carico di ignoti, per il reato di inondazione colposa.