Matempo, Libero Consorzio Agrigento effettua ricognizione danni zone devastate

Il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Roberto Barberi ha disposto una ricognizione dei danni riportati da strade provinciali e scuole di competenza dell’Ente nelle zone della provincia devastate venerdì scorso dal maltempo.Tecnici del Settore Edilizia Scolastica e Infrastrutture Stradali sono già al lavoro nelle zone di Ribera e Sciacca per verificare e quantificare i danni riportati dalle strutture e soprattutto per stilare un piano di intervento che sarà sottoposto all’attenzione del Presidente della Regione per il tramite del Dipartimento Regionale di Protezione Civile e sarà portato all’attenzione dei Sindaci territorialmente interessati.
Il piano di intervento – si legge in una nota del Libero Consorzio – dovrà necessariamente ricevere un contributo finanziario dalla Regione Siciliana, che dal canto suo ha già annunciato la messa a disposizione di risorse anche per la viabilità secondaria danneggiata. Attualmente, infatti, gli scarsi mezzi a disposizione del Libero Consorzio possono consentire solo interventi finalizzati alla rimozione dei detriti dalle numerose strade provinciali danneggiate, e piccoli interventi nelle scuole.