Referendum, seggi chiusi: affluenza alta, al via lo spoglio

Si sono chiusi alle 23 i seggi per il voto sul referendum costituzionale (al via quindi lo spoglio), che ha visto un’Affluenza altissima. Alle 19 ha votato il 57,2% degli aventi diritto. Nell’ultimo referendum confermativo, quello 2006 sulla riforma costituzionale del governo Berlusconi fu del 52,4 a chiusura seggi. A trainare il dato è stato in particolare il Centro-Nord. Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha già convocato una conferenza stampa a mezzanotte a Palazzo Chigi per commentare il risultato. La giornata di voto è stata caratterizzata dalle polemiche per le matite utilizzate: in alcuni seggi elettori hanno denunciato che sono state distribuite matite non sarebbero state indelebili. “Le matite cosiddette ‘copiative’ – ha assicurato il Viminale in una nota – sono indelebili così come, tra l’altro, aveva dichiarato il produttore, Faber-Castell, al Corriere della Sera, nel 2013 e sono destinate esclusivamente al voto sulla scheda elettorale”. Polemiche anche sullo scrutinio dei voti degli italiani all’estero a Castelnuovo di Porto. “Quello che e accaduto in queste ultime ore a Castelnuovo di Porto – denuncia Sinistra Italiana- ha dell’incredibile : i rappresentanti designati dal No non sono stati ammessi ai seggi sostenendo che non sono erano state consegnate le designazioni”.