Insulta e aggredisce carabinieri, arrestata casalinga a Palma di Montechiaro

Con l’accusa di oltraggio, minaccia, violenza e resistenza a un Pubblico Ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato a Palma di Montechiaro, M. S., 35 anni, casalinga. Secondo la ricostruzione dei militari, la donna, dopo essersi recata nella stazione carabinieri, senza alcun motivo, avrebbe iniziato a insultare i militari presenti, per poi scagliarsi contro il comandante colpendolo con calci e pugni e danneggiando anche alcuni arredi della caserma. Dopo essere stata immobilizzata è stata arrestata e posta ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.