“Solo una vita” di Mariuccia La Manna alla Mondadori Point di Castrofilippo

Dopo il successo della première al Castello Chiaramontano di Racalmuto, la giovane scrittrice Mariuccia La Manna raddoppia il suo appuntamento e aspetta i suoi lettori giovedì, 8 dicembre, alla Mondadori Point del Centro Commerciale “Le Vigne” a Castrofilippo nell’agrigentino, per presentare il suo romanzo “Solo una vita”, pubblicato da Bonfirraro editore e incentrato sul tema della violenza sulle donne.
Gioca in casa, questa volta, la giovane autrice, responsabile della stessa libreria, che appena più di una settimana fa, in occasione dell’uscita del suo primo libro, ha assistito a una risposta inaspettata da parte del pubblico, che l’ha accolta con grande acclamazione a Racalmuto – suo paese d’origine – e da parte della critica, che l’ha recensita positivamente, in tutta Italia, a più livelli (Antonio Prudenzano per IlLibraio.it e Francesca Nevis per GliAmabiliLibri.it).
Adesso è la volta della Mondadori, dove per l’occasione, con la moderazione del presentatore Angelo Palermo, interverranno il titolare della libreria, Michele Mendola, il direttore commerciale de “Le Vigne”, Calogero Sanfilippo, e la scrittrice nissena Stefania Rinaldi.

L’intreccio di “Solo una vita”, al contempo magnifico e struggente, ispirato a una storia vera, regala grandi emozioni di quelle che non si tolgono dalla pelle: Marta, l’adolescente protagonista, è una ragazza piena di vita, dal forte temperamento. A soli sedici anni decide di seguire lo slancio del cuore, quando quel pomeriggio in un  campetto di calcetto incrocia lo sguardo di Paolo. Lui, orfano dall’adolescenza, appartiene a un altro mondo: è un giovane maledetto, con alle spalle un passato indicibile. Vive portandosi l’incancellabile angoscia di essersi macchiato le mani del suo stesso sangue. Ma per Marta l’amore è abbandono e, nonostante tutto, se ne innamora perdutamente, sciogliendo se stessa in quel sentimento così travolgente che fa di Paolo il perno di tutta la sua intera esistenza. Entrambi ci faranno conoscere quel lato oscuro dell’amore che ognuno rifugge, cercando in vero un po’ di tranquillità.
Passano gli anni e quante volte Marta avrà ripetuto tra sé: come può avermi fatto questo? Come può la persona più amata trasformarsi in un crudele aguzzino? E ancora lo ripete, mille volte ancora…  Il libro si può sfogliare in tutte le librerie Mondadori, Ubik, Feltrinelli e nelle migliori librerie d’Italia e in tutti gli store online, Ibs.it, Feltrinelli.it, MondadoriStore.it.