Magazzino per stoccaggio marijuana scoperto a Cammarata, due denunciati

I Carabinieri della Compagnia di Cammarata, in seguito a perquisizioni domiciliari effettuate nella trascorsa notte e nel quadro più ampio della già avviata attività antidroga nella comunità montana, hanno finalmente individuato uno dei magazzini adibiti alla stoccaggio temporaneo della sostanza stupefacente. Nello specifico, l’attività ha permesso di individuare nuovi “gregari”, alcuni immuni da pregiudizi specifici e impiegati unicamentealla sola conservazione momentanea delle sostanze stupefacenti in attesa del successivo prelievo e spaccio.

In una delle  abitazioni, disabitata al momento della perquisizione come spiegano i militari, oltre ad un significativo quantitativo di sostanza stupefacente di tipo marijuana è stato rinvenuto un revolver calibro 7,65 perfettamente funzionante e corredato da  4 cartucce inserite nel relativo tamburo, già segnalatoda occasionali acquirentiin più occasioni all’interno delle diverse abitazioni adibite a spaccio. Per tale attività sono stati denunciati in concorso due persone residenti in Cammarata per detenzione abusiva di arma da fuoco e di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.