Qualità della vita, classifica del Sole 24 Ore: Agrigento sale di sette posizioni, è al 90° posto

La città di Palermo sale di sette posizioni nella classifica della indagine sulla “Qualità della vita” pubblicata oggi da Il Sole 24 ore. Quest’anno il capoluogo siciliano, con i 389 punti raggiunti, si piazza al 99esimo posto, scalando la classifica, rispetto al 106esimo posto del 2015. Il quotidiano ogni anno mette a confronto la vivibilità nelle province italiane su una serie di indicatori. Al primo posto c’è Aosta, mentre al secondo e al terzo posto della classifica si confermano Milano e Trento. Balzo in avanti per Belluno che dalla 17° posizione del 2015 sale in quarta posizione. All’ultimo posto ancora una realtà del Mezzogiorno, Vibo Valentia. Roma si posiziona al 13esimo posto. Tra le altre città siciliane, Caltanissetta raggiunge il centesimo posto, registrando un più due rispetto al 2015. Siracusa scende di otto posizioni, dal 90esimo al 98esimo posto. Agrigento si piazza al novantesimo posto, scalando sette posizioni rispetto al 97esimo dello scorso anno. Catania è al 94esimo posto, rispetto al 95esimo del 2015. Trapani passa dal 96esimo al 91esimo posto e Ragusa, dal 78esimo all’82esimo posto. Enna raggiunge l’84esimo posto rispetto al 93esimo di un anno fa. Messina raggiunge dal 104esimo posto del 2014 l’88esimo posto in classifica.