Qualità della vita, il sindaco di Agrigento: cogliamo buoni segni, ma c’è tanto da fare

Agrigento risale di 7 posizioni nella classifica sulla qualità della vita del “Sole24 ore” attestandosi al 90esimo posto. Lo scorso anno figurava invece al 97esimo posto. Mai Agrigento – sottolinea il sindaco in una nota – era arrivata così in alto in classifica come quest’anno, staccando importanti città come Napoli, Taranto, Caserta, Salerno e Reggio Calabria e città siciliane come palermo, Catania, Siracusa, Trapani e Caltanissetta. “Dovremmo cogliere i buoni segni che la realtà ci riserva – ha commentato il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto. – E’ vero. C’è tanto, tantissimo da fare. E c’è anche qualcosa da non fare, per esempio straparlare. L’acidità a tutti i costi non aiuta. Dobbiamo essere tutti più innamorati della nostra città. La crescita della città e della nostra provincia, richiede il protagonismo buono di ciascuno!”.