Mafia: 70° anniversario delitto Miraglia, Susanna Camusso a Sciacca

Settant’anni fa, la mafia degli agrari assassinava Accursio Miraglia, Segretario della CdL di Sciacca, un dirigente davvero di primo piano di quella epica e sanguinosa stagione.
Qualche mese si avrà la Strage di Portella della Ginestra e altri tragici fatti e vittime di sindacalisti. Il “settantennale” può diventare l’occasione per Sciacca, per la provincia, ma sicuramente per CGIL per compiere non solo il ricordo di un Sindacalista che ha pagato con la vita il suo impegno, ma l’occasione per porre in evidenza, attraverso una serie di iniziative, la tematica del lavoro, il diritto al lavoro e nel lavoro.
Ovviamente la tematica della lotta alla mafia, attualizzando i temi di un moderno impegno contro la sua immanente pervasività nella economia, malgrado i successi realizzati in questi anni dalle Forze dell’ordine e dalla Magistratura.

susanna camussoLa tradizionale commemorazione che come, ogni anno, vede coinvolti insieme la CGIL e la “Fondazione Miraglia” nelle diverse iniziative, sarà arricchita dalla presenza del Segretario Generale della CGIL Susanna Camusso che dopo la visita al cimitero, commemorerà Accursio alle 11 in Piazzetta Lazzarini, insieme al figlio Nico, al Sindaco, alla Città ed alla CGIL che sarà presente con diversi dirigenti regionali e provinciali.