Agrigento, titolare b&b ruba carta di credito a turista americana, chiesta revoca licenza

“E’ un danno di immagine incalcolabile, soprattutto per uno dei valori più importanti della nostra destinazione: l’ospitalità e la qualità dei servizi resi al turista”. Così l’amministratore del Distretto Turistico Valle dei Templi, Gaetano Pendolino, alla notizia del furto compiuto dal titolare di un b&b ai danni di una turista americana. Il Distretto ha scritto al sindaco Lillo Firetto per chiedere di accertare se sussistano le condizioni, ai sensi della normativa vigente, per procedere alla sospensione o alla revoca dell’autorizzazione all’esercizio dell’attività ricettiva di questo Bed & Breakfast. Il Distretto inoltre si è reso disponibile, come già altre imprese del turismo e della ristorazione di Agrigento, ad ospitare la turista americana la prossima estate in compagnia di un’altra persona a sua scelta, per attenuare in qualche modo in lei il ricordo di questa brutta esperienza e per mostrarle la qualità dell’ospitalità della città dei templi.