Turismo ad Agrigento, dal 1° gennaio 2017 arriva la tassa di soggiorno

Tra pochi giorni entrerà in vigore l’ordinanza approvata dal Consiglio comunale di Agrigento che ha introdotto l’applicazione dell’imposta sul soggiorno per i turisti che soggiorneranno nelle strutture ricettive della città. Dall’1 gennaio 2017 infatti avrà validità l’applicazione della tassa così come disposto nell’atto deliberato prima dalla giunta del sindaco Lillo Firetto e poi dal Consiglio comunale. Ma gli albergatori sono pronti? A leggere quello che scrive in una nota il presidente dell’Abba, Associazione Bed and Breakfast Agrigento, Giovanni Lopez sembra proprio di no. Infatti l’associazione, come riporta oggi il Giornale di Siciia, ha indirizzato una lettera al sindaco, Lillo Firetto, per sollecitare un incontro urgente relativo alla Tassa di Soggiorno ed in particolare al suo regolamento, approvato con delibera del Consiglio comunale del 4 novembre scorso.