Medico aggredito al pronto soccorso di Canicattì

Due persone di Favara hanno aggredito il medico in servizio al pronto soccorso dell’ospedale civile “Barone Lombardo” di Canicattì. Il medico – secondo quanto riporta l’Ansa – poco prima aveva visitato e sottoposto ad elettrocardiogramma il padre dei suoi aggressori che poi in maniera scortese gli avrebbe chiesto notizie sull’esame. Il sanitario ha risposto al paziente di stare calmo e l’uomo avrebbe aizzato i figli ad aggredire il medico. L’intervento della polizia avvertita da altro personale e dai pazienti allarmati per l’esasperazione dei tre favaresi ha evitato il peggio. I tre sono stati identificati dalla polizia. Il medico aggredito dovrà decidere se formalizzare la denuncia in commissariato