Elezioni 2017 a Montallegro: il sindaco Baglio non si ricandida, torna in campo Roberto Caruana?

“Ho deciso di non ricandidarmi, ho fatto la mia parte, l’esperienza amministrativa risulta pesante per la famiglia”. Lo ha annunciato il sindaco di Montallegro, Pietro Baglio, in vista delle amministrative di primavera. “Per quanto mi riguarda – ha aggiunto Baglio spiegando i motivi della decisione di non ricandidarsi – sono stato abituato a stare sempre in mezzo alla gente, quindi fare il sindaco non è per me un problema da questo punto di vista, anzi. Ma per la famiglia l’esperienza amministrativa è causa di molti disagi. Continuerò comunque ad occuparmi di sindacato, ad occuparmi della gente e sicuramente sarò in prima linea alle elezioni, ma personalmente ho deciso di non fare più politica attiva”.

Roberto Caruana
Roberto Caruana

Chi sarà a prendere il posto di Pietro Baglio (Pd) alla guida del comune di Montallegro? Diversi i nomi dei possibili candidati che circolano. Il Pd potrebbe schierare l’attuale consigliere e assessore comunale Andrea Iatì, sul fronte opposto si fanno i nomi di Giovanni Cirillo, capogruppo della minoranza consiliare e torna in ballo anche il nome dell’ex sindaco ed ex consigliere comunale Roberto Caruana.

cirillo
Giovanni Cirillo

Nella girandola di nomi dei possibili candidati a sindaco ci sono anche quelli dell’attuale presidente del consiglio comunale, Francesco Colletti, e dell’ex comandante della polizia municipale Filippo Tavormina. Queste le prime indiscrezioni, ancora però la partita per la candidatura a sindaco è tutta da giocare.