Borgo Scala dei Turchi, concluse le indagini: 12 persone dal Gip

Il 2 febbraio davanti al giudice Francesco Provenzano: l’inchiesta sulle presunte irregolarità nella realizzazione del «Villaggio dei vip», nei pressi della Scala dei Turchi approda in un’aula di tribunale per l’udienza preliminare. Il pubblico ministero Antonella Pandolfi, come riporta oggi il Giornale di Sicilia, ha contestato di recente anche l’abuso di ufficio. Gli indagati dell’inchiesta sul progetto di lottizzazione «Borgo Scala dei Turchi», un complesso per villette con piscina a ridosso della scogliera, ideato e sviluppato, secondo la Procura, «in una situazione di totale illegalità», sono dodici. La contestazione di abuso di ufficio si è aggiunta ai reati di lottizzazione abusiva e falso. La circostanza, oltre ad allungare in maniera considerevole i termini della prescrizione che per alcuni capi di imputazione ormai sono prossimi alla scadenza, fa scattare la competenza del tribunale collegiale.