Ricco imprenditore indiano investe nell’Agrigentino, Brandara: “Occasione per rilanciare nostra economia”

“Voglio ringraziare Mahesh Panchavaktra per avere accolto l’invito che insieme al Commissario dell’Irsap Sicilia On. Brandara, gli abbiamo rivolto, per una visita ad Agrigento” Lo ha detto il Vice Presidente della Regione Siciliana Mariella Lo Bello, che oggi ha accolto l’imprenditore dell’ importante holding indiana, in visita nella città dei Templi. “Oggi è un passo in più – dice il Vice Presidente e Assessore Regionale delle Attività Produttive Lo Bello – rispetto al lavoro fatto in questa ultima settimana. Abbiamo qui il titolare di questa multinazionale che investe in tantissimi settori, dalle energie rinnovabili alle eco-infrastrutture, ed è fortemente interessata al nostro agroalimentare. Guardiamo con grande favore, già da tre anni, all’idea della holding indiana, di realizzare un hub, nella Valle del Mela e c’è la ferma volontà di dotare la Sicilia di questa infrastruttura strategica e innovativa. La scelta di Piana del Mela – spiega Lo Bello- è determinata dalla necessità che lo scalo in progetto, cargo e turistico, possa avere come supporto le autostrade, un porto e la ferrovia, ecco perché è stata individuata quell’area piuttosto che altre”. Mahesh Panchavaktra – sottolinea Mariella Lo Bello – è rimasto molto colpito dai nostri paesaggi e dal calore della gente di Sicilia, ha apprezzato moltissimo le nostre arance di Ribera. Presso l’ Irsap di Agrigento ha incontrato alcuni imprenditori e insieme – conclude – abbiamo dialogato di progetti , investimenti e di export dei nostri prodotti, che vogliamo raggiungano quei mercati”.

“Abbiamo iniziato dalla A, in ordine alfabetico, e dunque da Agrigento questo tour dell’ingegnere indiano Panchavaktra per le zone industriali dell’isola, e abbiamo iniziato proprio da questa valle meravigliosa, la Valle dei Templi – ha detto Maria Grazia Brandara, Commissario straordinario Irsap Sicilia che ha guidato la delegazione in visita oggi nell’area industriale agrigentina con in testa l’imprenditore indiano Hamesh Panchavbaktra – . “Con questa prima tappa abbiamo creato le condizioni perché i nostri imprenditori potessero prendere contatti con questo Gruppo. Qui l’imprenditore indiano ha apprezzato i nostri prodotti locali, soprattutto dell’agroalimentare, molto interessanti per il mercato indiano, e ha incontrato alcuni imprenditori dicendosi disponibile a fare investimenti anche nel settore delle energie rinnovabili, in quella che trova una terra bellissima,– e ha aggiunto – . Prossimamente organizzeremo con il Gruppo indiano guidato da Panchavaktra un incontro a cui parteciperà un’ampia rappresentanza di imprese locali per dare il via a quell’attività di scambio import–export che sarà anche il nucleo centrale dell’hub aeroportuale che intende realizzare nella Piana del Mela. Una buona occasione per dare rilancio e sostegno alla nostra economia locale”.