Riforma pensioni fase 2, pronto a partire confronto tra governo e sindacati

Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti è pronto a riconvocare i sindacati per l’avvio della fase due della riforma pensioni. “Vogliamo dare conseguenzialità a quanto già avviato e per questo il dialogo sarà ripreso perché il confronto ci dà l’occazone per condividere nuove soluzioni sulla previdenza”, spiega nel corso di un convegno organizzato dal Pd. Al centro del prossimo tavolo, dunque, soprattutto la previdenza per i giovani ma anche gli ammortizzatori sociali post riforma e la gestione dell’occupazione nelle aree di crisi. Quanto alla prima fase della riforma pensioni che ha trovato spazio nella legge di bilancio, invece, il ministro Poletti ha confermato come il governo sia intenzionato a rispettare i tempi: “Sui decreti applicativi rispetteremo i tempi previsti della legge di bilancio. Ape, Ape social, cumulo e quattordicesima partiranno puntualmente”.