Mandorlo in Fiore 2017 ad Agrigento dal 4 al 12 marzo, la presentazione del programma ufficiale

Tutto pronto per la nuova edizione del Mandorlo in Fiore e le iniziative collaterali. Il programma ufficiale dell’evento agrigentino tra i più conosciuti nel mondo sarà presentato alla stampa venerdì prossimo, 3 febbraio, all’ex Collegio dei Filippini di via Atenea, dal sindaco di Agrigento, Lillo Firetto insieme al commissario regionale e al direttore del Parco Archeologico Valle dei templi, rispettivamente Bernardo Campo e Giuseppe Parello. Ad annunciare l’incontro una nota del sindaco Firetto che ha condiviso ieri sulla sua pagina Facebook il banner ufficiale con il nuovo logo della manifestazione – che quest’anno non si chiamerà più “sagra” ma semplicemente Mandorlo in Fiore – e i loghi ufficiali dei promotori dell’evento, tra i quali, stavolta, anche quello del comune di Agrigento escluso dal precedente banner. E anche il logo – condiviso ieri sul social network anche dal Parco archeologico – è stato rivisitato quest’anno addirittura due volte: cambia il carattere della scritta Mandorlo in Fiore 2017 e compare una O stilizzata a fiore di mandorlo simbolo della primavera precoce nell’Agrigentino, rispetto alla precedente versione. Nella locandina, oltre ai loghi del Parco, del Comune e della Regione anche quello dell’Unesco. L’appuntamento con il Mandorlo in Fiore 2017 è dal 4 al 12 marzo, qualche giorno prima partirà il festival dei “Bambini nel Mondo”, dovrebbero essere confermati i tradizionali appuntamenti con il Festival internazionale del folklore e l’accensione del tripode che lancia il messaggio di pace e armonia tra i popoli dal Tempio della Concordia e con la Fiaccolata dell’Amicizia. L’evento, che raggiunge quest’anno la settantaduesima edizione, dopo i primi dieci anni di vita, si è arricchito del Festival internazionale del Folklore, che ha aggiunto alla grande festa tradizionale della primavera (la straordinaria e precoce fioritura dei mandorli nella spettacolare Valle dei Templi) un momento di confronto con i popoli della terra a partire dalle rispettive tradizioni folkloristiche per portare un messaggio di fratellanza tra le genti, di integrazione e di comunanza di obiettivi di pace. Per tutte le informazioni relative alla manifestazione è possibile telefonare ai numeri 0922/621611 e 349/7816705, scrivere una mail all’indirizzo info@parcodeitempli.regionesicilia.it o consultare il sito parcovalledeitempli.it.