San Valentino (e non solo): 10 consigli per fare davvero felice il partner

Di amore si dovrebbe parlare ogni giorno. Ma la vita, si sa, è fatta soprattutto di impegni e non sempre ci rendiamo conto dell’enorme fortuna di avere qualcuno accanto che ci ami e ci apprezzi per quello che siamo. E anche se non piace a tutti l’idea che una coppia debba celebrare i sentimenti una sola volta l’anno e in modo ‘istituzionale’ – magari spendendo cifre spropositate per una classica, romantica (e forse un po’ banale) cena al ristorante -, San Valentino può essere comunque una delle tante occasioni per ricordare a chi amate che ci siete stati, ci siete e ci sarete sempre. Allora perché non sfruttarla? Tra le tante cose che si possono fare, dalla cenetta a lume di candela passando per il week end romantico, ecco altri 10 consigli per regalare al partner un sorriso, piccoli momenti di felicità e la certezza che anche fra mille impegni e tante preoccupazioni, il vostro cuore sa ancora esattamente per chi battere.

1) Dividi i compiti – Può sembrare scontato, ma nella coppia è spesso uno solo fra i partner a prendersi cura di alcuni aspetti pratici della vita insieme: dalle bollette alle pulizie, dai piatti da lavare al letto da rifare, le incombenze quotidiane pesano, e non poco, quasi tutte sulle spalle di una sola metà della mela. I motivi possono essere molteplici e spesso il partner che ‘latita’ non ne ha colpa, ma almeno per una volta dividersi i compiti potrebbe essere un’attenzione e un modo per ringraziare chi si occupa di noi – e, diciamolo, degli aspetti più noiosi della vita in comune – quotidianamente.

2) Fai qualcosa che rimandi da sempre – Il lavandino che perde, un oggetto rotto da incollare, un quadro ancora da appendere lasciato lì in un angolo a prendere polvere. Forse è il caso di armarsi di buona volontà e rimediare all’indolenza. Essere propositivi, infatti, mette di buonumore non solo chi decide di darsi una mossa, ma anche chi gli è accanto e che senz’altro apprezzerà.

3) Prepara quella cena che prometti da mesi – Come sopra: se fare qualcosa che rimandi da tempo è liberatorio, farlo in cucina è segno di particolare affetto e cura per chi ami. Prendere il partner per la gola, poi, è sempre una buona idea.

4) Fai qualcosa con il partner – Che sia una passeggiata, dello shopping, una partita alla Playstation o a carte o la tanto sospirata cena di cui parlavamo nel punto precedente, fai qualcosa insieme al tuo partner: è infatti condividendo le cose che il rapporto si rafforza. Condividere coinvolgendo il tuo lui o la tua lei in un’attività, aiuta inoltre il partner a percepire la considerazione che il suo compagno (o la sua compagna) ha di lui.

5) Concentrati su di lei/lui – Per forza di cose, sono pochi quelli che riescono a concentrarsi sul partner e a capirne bisogni e necessità tutti i giorni. Ma saper ascoltare è la base di un rapporto sano e sereno. E allora, almeno per una volta, concentrati veramente su di lei o su di lui. Fai capire al partner che con te può sfogarsi, parlare di tutto e avere la tua completa attenzione. Via smartphone, computer e ogni tipo di distrazione non necessaria per un giorno, loro non sentiranno certo la tua mancanza.

6) Ridi – E fai ridere il tuo partner. Se siete insieme, poco importa da quanto tempo, di sicuro saprai qual è il segreto per strappare un sorriso. E’ una cosa semplice ma fondamentale, non costa fatica e soprattutto fa bene al cuore più di quanto immaginiate.

7) Coccolala/lo – C’è davvero qualcosa da aggiungere? Chi non vorrebbe passare una giornata a coccolare e farsi coccolare dal partner?

8) Ricordati perché è speciale – Tra le tante cose che puoi fare, fanne una per te: ricordati perché hai scelto di aprire il tuo cuore proprio a quella persona, ricordati perché per te è così importante, ricorda perché il tuo cuore batte per lei/lui e non per qualcun altro. E non dimenticarlo troppo presto. 9) Parla di voi – Ti sei ricordato perché è davvero così speciale? Ecco, ora diglielo. Parla della vostra storia e del perché ti rende felice. Fai sapere al partner quello che ami di voi, quello che vi rende unici, quello a cui non vorresti mai rinunciare. E parla di futuro, perché non c’è niente di più bello che sentirsi parte dei progetti di qualcuno che si ama davvero.

10) Regala il tuo tempo – Più che un consiglio, questo è il riassunto di ogni punto precedente: il nostro tempo è il nostro bene più prezioso, ne abbiamo talmente poco a disposizione che ogni minuto e ogni attimo libero è di vitale importanza. Che sia un giorno o solo qualche ora, scegliete di dedicarvi del tempo che sia tutto vostro. Non importa cosa farete, se passerete una serata sul divano a chiacchierare o vi siederete in un ristorante cenando a lume di candela: scegli di regalare il tuo tempo a chi ami. E’ il regalo migliore che tu possa fare, e non solo a San Valentino.