Violenza sulle donne: contro maltrattamenti e stalking l’Aiaf vara la Carta di Verona

L’Associazione Italiana per la Famiglia e i Minori (Aiaf) ha varato la Carta di Verona, un documento redatto per sensibilizzare la societa’ civile sulle liberta’ e i diritti delle donne che sono calpestati sistematicamente. Promotrice della ‘Carta delle liberta’ e dei diritti delle donne maltrattate’, questo il nome del documento, la sezione Veneto di Aiaf con il segretario nazionale Gabriella De Strobel. Il documento – come riporta l’Ansa – indica e sostiene le liberta’ e i diritti di ogni donna che abbia subito o sia a rischio Violenza o maltrattamenti e evidenzia come la legislazione italiana, seppur adeguata sul piano delle previsioni repressive di natura penale, risulti carente di un quadro globale di misure di prevenzione, protezione e assistenza a favore di tutte le donne vittime di Violenza. Con la sottoscrizione del documento gli avvocati aderenti ad Aiaf, invitando i colleghi a sottoscriverlo, si impegnano ad assicurare tutela, per quanto di loro competenza, ai diritti e alle liberta’ delle donne maltrattate. Aiaf ha anche stabilito di istituire un Osservatorio Permanente presso la sua sede nazionale e di altrettanti presso le proprie sedi regionali per la raccolta e il monitoraggio dei dati relativi alla Violenza domestica. Contemporaneamente chiede al ministro della Giustizia l’istituzione di un osservatorio nazionale presso il Ministero dove far confluire i dati raccolti, per meglio coordinare le politiche di tutela e prevenzione e per migliorare legislazione e prassi esistenti.