L’amore è solidale: coccole per piccoli migranti e adozioni per San Valentino

Non solo cuori e rose rosse ma cibo, cure e speranza dentro a pacchi solidali che nel giorno che celebra l’amore portano aiuti concreti a chi è in difficoltà dall’altra parte del mondo. Ecco allora i super regali di San Valentino, quelli proposti da alcune associazioni per proteggere i bambini più vulnerabili. Ma anche gli animali. Terre des Hommes lancia una provocazione a tutti coloro che hanno difficoltà a dirsi ‘Per sempre’ ma hanno un cuore grande. Con lo speciale SupeRegalo di San Valentino ‘6 Mesi di Fedeltà’, la onlus offre un modo spiritoso per dimostrare il proprio impegno al partner, ma anche la propria generosità, donando un contributo che assicurerà istruzione e cure mediche di base a un bambino bisognoso per 6 mesi. Il costo? 150 euro, quanto una cena romantica in un ristorante di buon livello. E se poi la fedeltà non fa più paura, si potrà decidere di proseguire ad occuparsi della crescita del bambino per gli anni a venire sostenendolo a distanza.

Sempre in tema San Valentino Terre des Hommes propone il SupeRegalo ‘ScaldaCuore’, la cui donazione (50 euro) sarà destinata a una famiglia siriana profuga, che riceverà un pacco di alimenti di base come riso, olio, legumi, semola, tè, zucchero, ecc. Ai piccoli migranti che arrivano in Italia dopo un viaggio traumatico sono dedicate poi le ‘SuperCoccole’, 25 euro che si traducono in una settimana di assistenza psicosociale nei centri di prima accoglienza in Sicilia. Per ogni SupeRegalo acquistato si riceve via mail una bellissima cartolina personalizzata da stampare o inviare all’amata/o.

Anche l’Ai.Bi pensa ai bambini siriani. E lancia un’iniziativa ‘Non lasciamoli soli’ per regalare alle piccole vittime di bombardamenti un ospedale dentro la collina. Basta andare sul sito dell’associazione e cliccare nella sezione dedicata al progetto. Il donatore riceverà per e-mail una pergamena da consegnare alla persona amata dove vi sono scritte le motivazioni della scelta solidale. Un gesto d’amore per contribuire a costruire il primo ospedale pediatrico scavato in una collina al sicuro dalle bombe e garantire, nell’immediato, protezione e razioni alimentari pronte al consumo a migliaia di bambini e famiglie in fuga dalla guerra. Non solo: si può fare una donazione anche per adottare un bambino a distanza. L’adozione a distanza è la proposta di SAN VALENTINO pure di ActionAid. “Un dono – spiega la onlus – che moltiplica il tuo amore perché renderà felice la persona che ami e un bambino del sud del Mondo”. La proposta è presentata da quattro divertenti vignette firmate Gud che rappresentano le situazioni tipo che si presentano ogni anno di fronte alla scelta del regalo all’amato/a: c’è la romantica, l’ansioso, la fantasiosa, il ripetitivo, ma lo schema del solito dono a San Valentino si può rompere regalando un’adozione a distanza: un doppio gesto d’amore. ActionAid ricorda che nel mondo ci sono 100 milioni di bambini denutriti, che 16mila muoiono prima del compimento del quinto anno di vita, che a 263 milioni di minori è negato il diritto alla scuola. Basta meno di un euro per aiutare un piccolo che vive in povertà.

Per aiutare a cambiare le vite di tanti bambini in tutto il mondo, regali solidali per San Valentino anche attraverso il catalogo di Save the Children e gli Spacchettati di Oxfam. Amnesty International, da parte sua, aderisce a One Billion Rising, l’appuntamento annuale, nel giorno di San Valentino, nato per sensibilizzare e lottare contro la violenza sulle donne e bambine. Quest’anno la parola d’ordine della manifestazione, che riceve adesioni da oltre 200 nazioni, è solidarietà: contro lo sfruttamento delle donne, contro il razzismo e il sessismo ancora presenti in tutto il mondo. L’amore è… anche verso gli animali. Il Wwf, in occasione della festa di San Valentino, invita a regalare un’emozione, difendendo un amore in via d’estinzione. Dal pinguino all’orso polare, dalla tigre al pappagallo, l’associazione propone 19 specie da adottare con la possibilità di scegliere un kit regalo tra quattro opzioni. E il ‘VALENTINO’ potrà farlo volare direttamente a casa della sua amata.