Migranti e solidarietà, premio per pace di Dresda a coniugi agrigentini

Il premio per la pace di Dresda e’ andato a tre italiani, fra cui il sindaco di Riace, Domenico Lucano. Si tratta di un riconoscimento di 10 mila euro. Lucano e’ stato premiato per i molti profughi accolti nel suo comune, e per lo sforzo di integrazione riuscito alla sua amministrazione. Amalia e Giuseppe Gilardi – come racconta l’Ansa – hanno ricevuto poi un premio speciale, per aver accolto nella loro tomba di famiglia, ad Agrigento, una ragazza di 17 anni, proveniente dall’Eritrea, annegata con i suoi familiari nel Mediterraneo.