Agrigento, tre colpi di pistola contro l’auto di un commerciante

Tre colpi di pistola sono stati esplosi, durante la notte fra venerdì e ieri, contro l’autovettura di un commerciante trentaquattrenne di Agrigento. È accaduto nella zona dello stadio Esseneto. La notizia è riportata dal Giornale di Sicilia oggi in edicola. La Freemont Fiat – secondo la ricostruzione della polizia – era stata lasciata posteggiata lungo il ciglio della strada quando il violento danneggiamento, che ha il “sapore” dell’intimidazione, è stato messo a segno. Fatta la scoperta, è stato lanciato l’Sos – attraverso la centrale operativa della polizia di Stato. Nella zona dello stadio Esseneto si sono precipitate le pattuglie della sezione “Volanti” che hanno raccolto la denuncia, contro ignoti, ed effettuato un mirato sopralluogo. Spetterà agli accertamenti della polizia Scientifica della Questura di Agrigento stabilire che tipo di arma sia stata effettivamente utilizzata. Delle indagini, naturalmente, si occuperanno i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Nella tarda mattinata di ieri, quando ancora non c’erano riscontri ufficiali da parte degli investigatori che stavano anzi iniziando ad effettuare gli esami e gli accertamenti sull’autovettura, sembrava trattarsi di una pistola.