Montallegro, grande commozione per la prematura morte dello chef Rocco Capitano

Grande commozione a Montallegro e non solo per la prematura morte dello chef Rocco Capitano stroncato a 51 anni da una terribile malattia che non gli ha lasciato scampo.
“Ha deliziato i palati di tutto il mondo con le sue prelibatezze”, scrive il sito www.castelloincantato.it ricordando Rocco Capitano molto conosciuto nel Nisseno, a Mussomeli e nel Vallone, dove per anni ha lavorato come cuoco in diverse strutture di ristorazione. “L’abilità ai fornelli, il carattere aperto e solare lo avevano reso ben presto celebre e amato a Mussomeli e in tutto il circondario”.
Il funerale verrà celebrato oggi a Montallegro. Rocco Capitano lascia la moglie e due figli. Numerosi i messaggi di commozione e cordoglio postati in queste ore su Facebook.