Salute, boom di visite a Ribera durante la giornata A Cuore Aperto col prof Ruvolo

Boom di visite mediche oggi a Ribera durante la giornata di prevenzione gratuita delle malattie cardiovascolari e delle patologie alimentari (diabete e celiachia) promossa dall’associazione onlus “A Cuore Aperto” presieduta dal cardiochirurgo Giovanni Ruvolo. Sono un’ottantina le visite effettuate con ecocardiogramma color doppler dal prof. Ruvolo in collaborazione con i cardiologi Giovanni Marrone e Giuseppe Licata e il medico Suor Angel. Lo screening diabetologico a cura del professor Orazio De Guilmi, presidente associazione regionale Diabetici e Celiaci “Danilo Dolci”. Nello staff sanitario di “A Cuore Aperto” anche gli infermieri volontari Caterina Provenzano e Gaetano Ciraolo. L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con i volontari dell’associazione onlus “Noi ci siamo” di Ribera presieduta da Maria Garuana. Dopo Sciacca e Ribera, prosegue il tour di prevenzione “A Cuore Aperto” nell’Agrigentino: la prossima tappa a Naro il 4 marzo prossimo, per informazioni e prenotazioni chiamare al numero 338 542 3770.
“C’è sempre una grande richiesta di visite cardiologiche nell’Agrigentino, sono sempre di più le persone che non riescono ad avere accesso alle visite specialistiche anche a causa della crisi economica”, ha detto il prof. Giovanni Ruvolo, presidente dell’associazione onlus “A Cuore Aperto” e direttore dell’unità operativa del Policlinico dell’Università di Roma Tor Vergata di Roma. “Noi come volontari cerchiamo di dare il nostro contributo per la prevenzione con particolare riguardo verso le persone meno abbienti, perché non dobbiamo mai dimenticare – ha sottolineato il cardiochirurgo riberese – che l’accesso ai servizi sanitari è un diritto di tutti e non può essere solo un privilegio per pochi”.