Montallegro, ok al progetto per nuove sale espositive al Museo della Civiltà contadina

La giunta comunale di Montallegro ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per “Allestimento sale espositive del Museo della Civiltà contadina” . Il progetto ha già avuto parere positivo della Soprintendenza ai beni culturali di Agrigento che, tra l’altro, ha dato la consulenza tecnico-scientifica, ed è stato inserito nel Piano triennale dei lavori pubblici da approvare in consiglio comunale. Il progetto prevede dieci sezioni espositive: sala introduttiva; la sezione immersiva e intoduttiva;la sezione di li picurara e vestiamara; la sezione del ciclo produttivo della civiltà contadina, il ruolo del carretto siciliano e la cosiddetta bottega del carradore, la sezione vino, olio e prodotti tipici; quella del grano e panificazione;la sala multimediale; il ciclo produttivo del lavoro di estrazione del gesso e la storia delle calcare di “ISSU” ; il cicli produttivo delle arti e mestieri e le diverse botteghe artigianali; l’ambiente domestico tipico. Il costo complessivo del progetto è di 130.405,35 euro che, in parte, troveranno copertura con fondi del bilancio già stanziati e in parte attraverso la devoluzione di somme residue del comune in giacenza presso la Cassa Depositi e prestiti di Roma. “L’obiettivo – ha sottolineato l’assessore al Turismo Andrea Iatì – è quello di valorizzare al meglio il museo con determinati standard di livello per essere inserito a pieno titolo nei circuiti turistici regionali”.