Elezioni a Cattolica Eraclea, il sindaco Termine scioglie la riserva: “Non mi ricandido”

“Ho sciolto la riserva nei giorni scorsi durante un incontro con il Pd: non mi ricandido”. Lo ha dichiarato il sindaco di Cattolica Eraclea Nicolò Termine sciogliendo ogni dubbio sulla sua ricandidatura. Il primo cittadino, rispetto alla possibile candidatura dell’attuale presidente del consiglio comunale Lillo Augello proposta da una parte del Pd, ha affermato: “Non è lui il mio candidato”.
E’ spaccato, così, il Partito democratico cattolicese guidato da Santino Borsellino, che è anche vice sindaco; il suo nome è cominciato a circolare coe possibile candidato a primo cittadino. Sembra restare comunque in piedi l’ipotesi di “larghe intese” anche se ancora non è stata raggiunta l’intesa sul candidato sindaco.
fanaracinqueIntanto, il candidato sindaco designato dal Movimento 5 stelle, Antonio Fanara, sembra già pronto per affrontare la campagna elettorale per le amministrative di primavera. Condividendo su Facebook una foto con il sindaco grillino di Bagheria Patrizio Cinque ha dichiarato ieri: “Che sia ben chiaro a tutti: onestà e umiltà!”.