Montallegro, “aggredisce” l’arbitro dopo l’espulsione: giocatore squalificato per un anno

“Per atteggiamento reiteratamente offensivo nei confronti dell’arbitro e per avergli afferrato le mani per i polsi nel momento in cui lo stesso direttore di gara stava riponendo il cartellino rosso, nonché per averlo schiaffeggiato, sia pure in modo lieve e con fare derisorio”: con questa motivazione il giudice sportivo, ha squalificato per un anno un giocatore del Montallegro “offensivo” nei confronti dell’arbitro durante la partita di domenica scorsa contro l’Alessandria della Rocca.