VIDEO | Il Commissario Montalbano: “Alla Valle dei Templi sono!”

La Valle dei Templi celebrata con un video sulla pagina Facebook ufficiale del Commissario Montalbano. “Antico e moderno si fondono nelle storie e nei paesaggi che fanno da sfondo alle vicende di Montalbano”, si legge nel post di presentazione del video prodotto da Palomar per la Rai. Suggestive panoramiche del parco archeologico, riprese effettuate anche con i droni, immagini che sono subito diventate virali sul social network raggiungendo in poche ore più 25.000 visualizzazioni e migliaia di “Mi piace”, condivisioni e commenti.

Il video, della durata di quasi quattro minuti, propone le interviste realizzate sul campo – poco prima delle riprese che per la prima volta sono state effettuate ad Agrigento e non solo nel Ragusano – a Luca Zingaretti che interpreta il commissario più famoso d’Italia nato dalla penna dello scrittore empedoclino Andrea Camilleri, all’attrice Isabell Sollman, che veste i panni di Ingrid, l’amica svedese del commissario, che lo corteggia da anni, e al regista Alberto Sironi.

“Oggi siamo alla Valle dei Templi di Agrigento a girare, è un posto meraviglioso, direi magico”, ha detto Luca Zingaretti. “Giriamo una scena in cui Montalbano e Ingrid si incontrano. Ci sono volute due ore e mezza di macchina per venire qui, abbiano girato questa scena breve, poi altre due ore e mezza di macchina, ma ne è valsa la pena. E’ veramente un posto non solo bello, perché bello non vuol dire niente visto che ci stanno tanti posti belli, ma questo è un posto magico, fantastico”.

“Sono molto contenta – ha detto Isabell Sollman – perché oggi giriamo ad Agrigento. Siamo alla Valle dei Templi, un posto meraviglioso. Oggi giriamo una scena molto importante”. “Questo è quello che trovano i viandanti all’epoca, quando camminavano, quando passeggiavano, quando arrivavano. Siamo venuti nel tempio di Giunone – ha spiegato Alberto Sironi – per fare incontrare il Commissario Montalbano e Ingrid laddove nessuno avrebbe mai pensato di farli incontrare. E’ una scena che ha un piccolo inizio noir”.

Entusiasta il sindaco Lillo Firetto che ha subito condiviso su Facebook il video dedicato alla Valle dei Templi pubblicato sulla pagina ufficiale del Commissario Montalbano gestita dalla Rai: “La mia Agrigento – ha scritto il primo cittadino sul social network – comunica bellezza”. Ha registrato record assoluto d’ascolti, il 6 marzo scorso, il Commissario Montalbano per la prima volta in scena alla Valle dei Templi: l’episodio “Come voleva la prassi” ha inchiodato davanti alla televisione, su Rai Uno, 11 milioni 268 mila spettatori, per uno share del 44,1%. Molti agrigentini sono comunque rimasti delusi per il poco spazio riservato ad Agrigento dopo tanta attesa per l’evento mediatico. Andrea Camilleri, commentando a telefono con il sindaco Firetto il successo del commissario di Vigata, si è detto “soddisfatto del risultato ottenuto”. Il primo cittadino e lo scrittore si incontreranno presto a Roma. “E chissà che Montalbano – ha detto Firetto – non torni a frequentare nuovamente la città dei templi. Secondo l’Auditel si è trattato del miglior risultato di una fiction negli ultimi quindici anni. L’apparizione in video dello stesso Camilleri prima della puntata – h detto il sindaco – ha rappresentato il valore aggiunto di un prodotto televisivo diventato un fenomeno editoriale con dimensioni internazionali. Il commissario di Vigata ha sbancato l’Auditel contribuendo, con le suggestive immagini tra le colonne doriche del tempio di Giunone, a promuovere le incommensurabili bellezze del territorio agrigentino”.