Elezioni 2017 a Cattolica Eraclea, Giuseppe Giuffrida candidato a sindaco

“Dopo la decisione del Partito democratico di Cattolica Eraclea di candidare a sindaco l’architetto Santo Borsellino rifiutando, in base allo statuto del partito, di indire le primarie per la scelta del candidato, ho deciso di porre la mia candidatura a sindaco del paese, con una coalizione di centro-sinistra allargata alla società civile con l’avv. Antonino Cammalleri, l’arch. Cosimo Piro, il prof. Calogero Augello e con compagni del Pd e del movimento Democratici e Progressisti”. Lo ha scritto in un comunicato stampa il consigliere comunale Giuseppe Giuffrida, già sindaco di Cattolica Eraclea.

Già pronto il simbolo della lista civica che si chiama “Cattolica Eraclea nel Cuore”.

“Dopo 38 anni dalla mia prima esperienza di sindaco – ha aggiunto Giuffrida- e dopo aver sostenuto negli anni numerosi sindaci del Pci, Pds, Ds e Pd ho ritenuto adesso opportuno porre la mia candidatura. Continuo ad essere militante e dirigente del Pd, il partito per cui ho contribuito alla fondazione, forte dell’idea migliorista che mi ha sempre contraddistinto. Amo la politica, amo il mio paese, ritengo che la funzione di sindaco sia tra le cose più belle ed esaltanti per chi ha la passione della politica nel sangue. In caso di elezione – ha concluso Giuffrida – mi dedicherò giorno per giorno, dalle sette a mezzanotte, all’attività di sindaco, con anima e corpo. Il mio partito, dopo questa decisione diventerà il mio paese e tutti i cittadini di Cattolica Eraclea”.

Salgono così a tre i candidati a sindaco di Cattolica Eraclea: il Pd ha indicato l’architetto Santo Borsellino mentre il Movimento 5 stelle ha indicato l’ingegnere Antonino Fanara.

Per inviare note e segnalazioni scrivere a info@comunicalo.it