Trovati con 2 kg di hashish, arrestati tre giovani ad Agrigento

Con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Agrigento hanno arrestato ieri due studenti agrigentini, Gabriele Montalbano, 22 anni ed un minore di 17 anni, e un altro studente Auman Benssassi, ventenne, nato in Libia ma residente ad Agrigento.
I tre giovani, ieri sera, sono stati fermati dai militari in via Imera mentre viaggiavano a bordo di un’auto. Durante la perquisizione – come ricostruito dai carabinieri – sono stati trovati, nascosti sotto il sedile posteriore della autovettura, venti panetti di hashish del peso complessivo di due chili che, immessi sul mercato, avrebbero fruttato circa venti mila euro.
I due studenti maggiorenni sono stati portati nel carcere agrigentino di contrada Petrusa, mentre il minore è stato accompagnato nel centro di recupero giovanile Malaspina di Palermo a disposizione della autorità giudiziaria.