SHARE

Venerdì 24 marzo presso la sala del Distretto turistico, Viale della Vittoria 309, ad Agrigento, con inizio alle ore 17,30 su iniziativa dell’associazione Epea si terrà un convegno sul tema: “Quello che le donne di Agrigento non dicono: il disagio emotivo, relazionale e lavorative delle donne”.
Interverranno: prof.ssa Giovanna Grisafi Introduzione e coordinamento; prof. Girolamo Carubia Presidente dell’Associazione EPEA (Ente per l’educazione degli adulti); dott.ssa Ida Sciabica, psicoterapeuta sul tema “ La Spirale della violenza”; dott.ssa Antonella Gallo Carrabba , presidente “Telefono Aiuto”; avv. Giuseppina De Luca sul tema Le donne “ vittime” del lavoro; ispettore Maria Volpe . funzionario della Questura di Agrigento; presentazione di filmati tra cui quello prodotto dalla classe II A dell’I.T.C. “Sciascia” coordinati dalla professoressa Taverna.
Ad Agrigento ci sono donne condizionate, maltrattate, perseguitate, ignorate, sottopagate e spesso da sole ad affrontare problemi grandi e piccoli, normali o vitali. Di certe cose non si parla o si fa finta di niente. Della sofferenza delle nostre donne non sappiamo nulla, perché il dolore rimane a volte per tutta la vita chiuso dentro le pareti di casa. Oppure può accadere che venga alla luce sui giornali, tragicamente. Perciò oggi abbiamo scelto che a parlare per loro fossero delle donne, abili professioniste nei diversi campi in cui operano, che ci aiuteranno a vedere quello che non vediamo e a capire in che mare stiamo nuotando.

SHARE