Mafia, processo Lombardo: Corte appello in Camera consiglio, attesa la sentenza

E’ in camera di consiglio la Corte d’appello di Catania da cui è attesa la sentenza nel processo per concorso esterno all’associazione mafiosa all’ex governatore della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo. La decisione, secondo quanto riporta l’Agi, è attesa dopo le 17. La richiesta dell’accusa è di sette anni e otto mesi di reclusione, un anno in più della sentenza di primo grado del 19 febbraio 2014 col rito abbreviato dal Gip. Il processo parte dall’indagine ‘Iblis’ dei carabinieri del Ros di Catania sui rapporti tra politici e imprenditori con Cosa nostra.