Donna uccisa da custode, ergastolo confermato per l’agrigentino Antonino Bilella

La corte d’assise d’appello di Firenze ha confermato la condanna all’ergastolo per Antonino Bilella, il 71enne originario della provincia di Agrigento accusato dell’omicidio di Francesca Benetti, la proprietaria di Villa Adua a Potassa di Gavorrano (Grosseto) scomparsa il 4 novembre del 2013, il cui corpo non e’ mai stato trovato. Antonino Bilella, come ricorda l’Agi, era il custode della villa di proprieta’ dell’ex insegnante di Cologno Monzese. Bilella era presente in aula e questa mattina aveva rilasciato dichiarazioni spontanee in cui si dichiarava innocente.