Montallegro tra i comuni più virtuosi per la differenziata, il vice sindaco: “Grazie ai cittadini”

Tra sorrisi e applausi il nastro inaugurale è stato tagliato. Così è entrato nel vivo, con una intensa prima giornata, il Salone Internazionale Progetto Comfort. Un evento che si è guadagnato il primato di eccellenza come evento più “green” del sud Italia, grazie all’impegno di A2 Communication, società di comunicazione organizzatrice dell’evento. Tra le tante novità di quest’anno, la premiazione dei sindaci più virtuosi nel corso del convegno “Rifiuti, differenziata, Comuni virtuosi, appalti ed emergenze”.Alla presenza di 105 sindaci, 24 Comuni siciliani sono stati premiati con una targa di riconoscimento.

fiorenza marrella e franco maniscalcoTra i comuni virtuosi della provincia di Agrigento premiati oggi anche Montallegro. “Montallegro premiato come comune virtuoso per aver raggiunto una percentuale di raccolta differenziata mensile maggiore del 50% nel 2016. Tra mille difficoltà – ha dichiarato l’ingegnere Francesco Maniscalco, dirigente dell’ufficio Ambiente del Comune – siamo riusciti a raggiungere un buon risultato e adesso ci attestiamo intorno al 60%, ma non ci fermiamo qui perché a breve, con l’arrivo dei nuovi cassonetti, miriamo a rendere ancora più efficiente il sistema di raccolta con l’auspicio di incrementare sempre più la percentuale di differenziata”.

fiorenza marrella2“Orgogliosa di aver rappresentato Montallegro – ha detto il vice sindaco Fiorenza Marrella – al convegno ‘Rifiuti, differenziata, paesi virtuosi, appalti ed emergenze. Attualità e prospettive’ al 9° Salone Internazionale Progetto Comfort al Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania. Un ringraziamento va ai cittadini che, nonostante i problemi iniziali, hanno contribuito a raggiungere questo traguardo importante. Gli interventi sono stati di grande ispirazione e speranza per il futuro della Sicilia. Citando il motto di Ecoface, ‘la differenziata è il futuro’ e il futuro della differenziata sono i giovani. Lunedì 10 infatti gli studenti delle seconde medie di Montallegro visiteranno la piattaforma di Ravanusa, nell’ambito di un progetto educativo e formativo sulla raccolta”.