SHARE

“All’inizio del nostro mandato, con dichiarazione sottoscritta, noi consiglieri del gruppo di minoranza
abbiamo comunicato la nostra decisione di rinunciare al gettone di presenza e di destinarlo alla
realizzazione di una sala multimediale presso la Biblioteca comunale. Oggi, grazie alla somma risparmiata in
questi anni, siamo orgogliosi ed onorati di poter contribuire allo sviluppo del nostro paese, soprattutto per i
giovani. Nella speranza che questo gesto concreto possa essere uno spunto per le prossime classi dirigenti,
perché il cambiamento della società, della nostra piccola società, può realizzarsi soltanto attraverso la
crescita culturale e lo sviluppo di una coscienza civica nei nostri giovani”. Lo spiega in una nota il capogruppo della minoranza consiliare Orietta Amato.
!Tutta la cittadinanza, il Sindaco, la Giunta, il presidente del consiglio , i consiglieri comunali , il consiglio
amministrativo della biblioteca , il dirigente scolastico e la comunità ecclesiale – aggiunge – sono invitati a partecipare,
mercoledì 12 aprile alle ore 17 presso la biblioteca comunale, alla consegna ufficiale del materiale e delle
attrezzature elettroniche che sono state acquistate grazie a questa iniziativa.

SHARE